È notizia delle ultime ore: la Gazzetta dello Sport ha pubblicato il suo "listone".

Le quotazioni, infatti, sono già online.

La grande novità di quest'anno riguarda il cambio di quotazione di un giocatore influenzato dal mercato. Qualora infatti un calciatore cambiasse squadra e la sua titolarità subisse un netto cambiamento, allora la sua quotazione potrebbe variare. Questo comunque succederà solo prima della prima giornata di campionato, dopodiché la quotazione subirà le classiche oscillazioni riguardanti i bonus, i malus, la media voto e l'andamento in generale del giocatore giornata dopo giornata.

 

Soffermiamoci adesso sull'analisi, ruolo per ruolo, di tutti i casi particolari:

  • Portieri: salta subito all'occhio la quotazione 2 per Buffon, tornato alla Juve, infatti, l'ex capitano farà da secondo a Szczesny che per questo ha la quotazione di 19. Consigliamo in ogni caso di prenderli in coppia, perché Buffon non starà di certo a guardare per tutta la stagione. Altro caso molto particolare è quello dell'Udinese. I bianconeri infatti listano ben 5 portieri, con Musso favorito con una quotazione di 11 ad essere il titolare con tutti gli altri a giocarsi il secondo e il terzo posto. Presumibilmente ci sarà qualche cessione in prestito, ma intanto se volete puntare su di loro consigliamo sicuramente l'argentino che aveva concluso alla grande anche la passata stagione. Per Gazzetta nel Napoli è sempre Meret il favorito ad essere il titolare, per lui quotazione di 17. Per Ospina stessa quotazione di Buffon, 2. Sarà lui il secondo, con Karnezis (1) terzo. Ma occhio, perché Ancelotti riserva sempre delle sorprese. In questo caso vi consigliamo di affidarvi a tutti e tre. La Roma è in attesa di cedere Olsen quotato per questo 1, il neo arrivato Lopez sarà quasi certamente il titolare designato con una quotazione di 16. Mirante (1) dovrebbe essere il secondo quasi sicuramente, dal momento che Lopez risulta sicuramente più affidabile dello svedese. Nell’Atalanta la cessione di Berisha spalanca le porte a Gollini, che con una quotazione di 15 conferma la sua titolarità e quest’anno dovrebbe avere meno problemi di alternanza con altri colleghi di reparto. L’albanese intanto, passato alla Spal, ha una quotazione di 10 e si candida ad essere il titolare di mister Semplici. Parlando delle neopromosse, per Gazzetta nel Verona il titolare sarà Silvestri, con quotazione 8 ma attenzione a Radunovic che con una quotazione di 2 potrebbe insidiarlo. Nel Brescia Joronen arrivato dal Copenaghen dovrebbe spuntarla, titolare secondo Gazzetta con una quotazione di 10. Nel Lecce si conferma titolare Gabriel. L’ex Milan ha una quotazione di 9. Per tutte le altre squadre non ci sono grossi stravolgimenti, che però potrebbero arrivare dal mercato.

 

  • Difensori: appena arrivato si candida già ad essere un top di reparto, stiamo parlando di De Ligt. Il neo acquisto della Juventus con una quotazione di 22 è secondo solo a Kolarov. Al Milan è approdato Theo Hernandez, che ha una quotazione di 11. Dovrebbe essere il titolare sulla fascia sinistra ed è intrigante, da valutare solo la distorsione subita in amichevole. Salta all’occhio nel listone il ruolo di Fares della Spal. Da centrocampista viene spostato in difesa e diventa molto più appetibile: quotazione di 10 per lui. Stesso discorso e stessa quotazione per Spinazzola, approdato alla Roma. Ritorno in Serie A anche per Barreca, acquistato dal Genoa. Se Criscito dovesse spostarsi al centro della difesa, l’ex Toro potrebbe diventare un buon acquisto, quotazione di 7 per lui. Non risultano esserci altri grossi stravolgimenti. Restiamo in attesa del calciomercato.

 

  • Centrocampisti: come ogni anno però è a centrocampo che la Gazzetta mostra le principali novità, con degli stravolgimenti davvero interessanti. Meritano una menzione particolare tutti quei giocatori listati come trequartisti, che per chi utilizza la lista classica senza questo nuovo ruolo, sono posizionati a centrocampo. Salta all’occhio sicuramente Gomez. Per il Papu quotazione 28 e appetibilità altissima. Stesso discorso per Callejon, quotazione di 23, Under e Suso con quotazione 21, Kluivert con quotazione 16. Anche Mancosu del Lecce è interessante, per lui la quotazione è di 13. Così come per Younes del Napoli. Anche Castillejo sarà centrocampista e per lui la quotazione è di 12. Gazzetta ridà appetibilità anche a Pandev, che posizionato a centrocampo con una quotazione di 12 è interessante. Stesso ruolo e quotazione anche per Verdi, che però potrebbe cambiare squadra. Anche Borini del Milan è listato centrocampista con quotazione 8. Inserito anche Gaetano del Napoli, di cui Ancelotti ha parlato molto bene. Quotazione di 1 per lui, ma che potrebbe aumentare qualora si trasferisse in prestito restando in Serie A. Il neo acquisto della Juventus Ramsey è listato trequartista ed è centrocampista, per lui quotazione di 23. Rabiot centrocampista puro invece, quotazione di 18 per lui. Perde appetibilità Ansaldi, che da difensore diventa centrocampista. Quotazione di 13, comunque abbastanza alta. Il neo acquisto dell’Atalanta Malinovskiy si piazza nel listone come centrocampista, con una quotazione di 12. Anche Elmas del Napoli viene inserito a centrocampo, con una quotazione di 10. Il calciomercato è comunque ancora lungo e potrebbe riservarci qualche sorpresa interessante.


 

  • Attaccanti: per attaccanti che si spostano a centrocampo, centrocampisti che si spostano in attacco. Gazzetta infatti ha davvero rivoluzionato il listone quest’anno. Non cambia ruolo Ilicic, che è trequartista ma fa parte degli attaccanti, 32 è la sua quotazione. Correa invece si sposta e diventa attaccante, perdendo appetibilità. La sua quotazione è 21. Stesso discorso per Boateng (19), Joao Pedro (18), Boga (13) e Di Gaudio del Verona (7). Quotazione non ordinaria per Ronaldo, valore 50 per lui. Caso particolare Icardi, per ora è all’Inter e la quotazione è molto bassa, solo 25. Il mercato in questo caso potrebbe farla lievitare. Si inserisce anche Donnarumma del Brescia, quotazione importante per lui: 19. In questo ruolo, per ora, non risultano particolari stravolgimenti. Vi terremo aggiornati nelle prossime settimane.

 

Torna alla pagina principale della Guida